USB 3.0, Novità in Vista

USB-3.0,-Novità-in-Vista

Dopo poco più di 2 anni e mezzo dalla prima apparizione, USB 3.0 è sbarcato al CES 2010 di Las Vegas sulle prime periferiche che adotteranno questo nuovo standard. Dalle prime voci sullo sviluppo di questa tecnologia, sembra che lo standard USB 3.0 entrerà a breve nel mercato dei computer, infatti Gigabyte ha annunciato che già alla fine del 2010, una buona parte dei suoi prodotti saranno capaci di supportare USB 3.0, anche se non tutte le maggiori aziende produttrici, saranno così immediate. Scopriamo tutte le caratteristiche di USB 3.0.

La novità principale che porterà USB 3.0 saràovviamente le velocità di trasferimento di file, parametro fondamentale in un mondo digitale con file sempre più pesanti. La velocità teorica di questo nuovo standard è sorprendente, secondo alcuni studi tale velocità di trasferimento arriverà a 600 MB al secondo. Sempre secondo alcune ricerche, si pensa che 400 MB al secondo sia una velocità raggiungibile attraverso USB 3.0.

La differenza tra lo standard USB 2.0 e USB 3.0 è di 10 volte e la novità non riguarda solamente la velocità di trasferimento di file, ma come da test sui primi hard disk, anche alcune operazioni come ad esempio scansioni antivirus ne trarranno vantaggio, dimezzando i tempi di ricerca. Un’altra caratteristica dei dispositivi hardware USB 3.0 è la possibilità di connettere e disconnettere dispositivi al volo, senza spegnere o riavviare il PC, inoltre saranno retrocompatibili con schede madri USB 2.0, ovviamente i vantaggi di questo sviluppo non si avranno, ma l’accesso al dispositivo è garantito.

Per il primo periodo di commercializzazione, tutti gli hardware compatibili con lo standard USB 3.0 avranno un logo “SuperSpeed USB 3.0” e dovranno raggiungere, obligatoriamente, la velocità teorica dei 600MB al secondo. Il connettore sarà diverso da quello standard, infatti da un lato avremo il classico connettore da collegare al PC, metre l’altra parte del cavo apparirà in modo differente.

Infine concludiamo con alcune informazioni su USB 3.0: il nuovo standard consumerà un terzo rispetto alla precedente versione e, i primi dischi a supportare USB 3.0 sono Iomega, Seagate, Western Digital e Buffalo Technology che operano bene su Windows Seven, Vista e Linux.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*