Tutto su Facebook, Attenzione ai Propri Dati

Tutto-su-Facebook-Attenzione-ai-Propri-Dati

Il fenomeno Facebook che c’è stato è incredibile e ormai è trattato da molte piattaforme d’informazione, come giornali e TV. Il fatto che questo social network si sia sviluppato in questo periodo in cui la privacy è tutelata in maniera maniacale, fa molto pensare. Infatti, ci sono state molte critiche a Facebook, proprio per quanto riguarda la tutela della privacy, ma andiamo a scoprire tutto su Facebook.

Per prima cosa dobbiamo sapere a cosa andiamo incontro nel momento in cui ci iscriviamo al famoso social netwwork, Facebook. Dalle condizioni che Facebook impone nel momento dell’iscrizione, possiamo vedere che tutte le informazioni che in futuro metteremo sul famoso social network, saranno di proprietà proprio di Facebook, non solo , anche le immagini, video e contenuti multimediali rientreranno in automatico nelle proprietà di Facebook.

Questo può diventare un vero problema, anche perchè solo con una cancellazione del nostro account, che tra l’altro necessita di un procedimento non proprio facile e intuitivo (potete trovare la procedura qui), potremo risolvere eventuali problemi, anche se solo in parte.

Infatti, le immagini in cui noi siamo taggati possono costituire un vero e proprio problema. Proviamo ad esempio ad immaginare una bella foto di classe con ovviamente tutti i studenti taggati: questa anche se noi cancelliamo il nostro account, l’immagine resterà nei server di Facebook comunque, per la cancellazione DEFINITIVA della nostra immagine, tutti i nostri amici con cui la condividiamo dovrebbero cancellarsi da facebook. Ovviamente questo discorso non vale solo per le immagini, ma per qualsiasi informazione che condividiamo con i nostri amici.

Questo è sicuramente uno degli aspetti meno conosciuti su Facebook. Non per ultimo dobbiamo considerare che all’interno del nostro account vengono inseriti dati sensibili, come ad esempio nome, cognome, orientamento religioso, sessuale,ecc….

Un altro aspetto che non si conosce molto o che comunque può portare conseguenze pericolose sono i famosi quiz di Facebook. I quiz di Facebook sono delle applicazioni create da persone, società, altro e variano da temi a temi, ce ne sono moltissimi. Ora vi spieghiamo cosa succede quando noi facciamo uno di questi quiz.

Prima di iniziare il quiz di Facebook, per proseguire dobbiamo dare il consenso al proprietario del quiz, l’uso dei nostri dati e le relative risposte che andremo ad inserire. Questo vuol dire semplicemente che ad esempio una società farmaceutica può molto facilmente recuperare dati da noi su vari argomenti, come l’uso di stupefacenti o simili ad esempio.

Ovviamente non stiamo dicendo che tutti i quiz che sono su Facebook sono ingannevoli o pericolosi, ma visto che ci sono stati dei casi su alcuni quiz in particolare e anche casi di spam sulla mail di facebook, è giusto informare tutte le persone che utilizzano il social network su questi possibili problemi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*