Quali smartphone Android saranno aggiornati a Jelly Bean 4.1 ?

Il nuovo sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean ha visto luce sul nuovo Tablet Nexus 7 annunciato poco tempo fa da Google. Da allora sono molte le voci che si rincorrono sul web su quali saranno ufficialmente i terminali che verranno aggiornati alla nuova versione e quali rimarranno invece a bocca asciutta. La prima versione su Smartphone la vedremo sicuramente sul telefonino di casa Google, il Galaxy Nexus, che dovrebbe ricevere l’aggiornamento entro Luglio.

Per le altre case invece c’è ancora un velo di mistero ma possiamo quasi sicuramente già dirvi quali saranno gli smartphone che verranno aggiornati ad Android 4.1 e qualli che quasi sicuramente non riceveranno l’aggiornamento.

HTC

Gli smartphone HTC che riceveranno sicuramente l’aggiornamento sono il One X ed il One S. In forse invece l’aggiornamento per One V, Desire C ed Evo 3D. Per gli altri telefoni HTC purtroppo ( per caratteristiche tecniche quali quantità di RAM, memoria interna etc. ) non arriverà quasi sicuramente l’aggiornamento.

MOTOROLA:

La gamma dei telefoni che verranno aggiornati con certezza riguarda il Droid RAZR, il Droid RAZR Maxx e il Motorola Xoom. Qualche speranza invece per Xoom 2.

SAMSUNG:

Veniamo ora alla fetta di mercato più ampia per quanto riguarda Android. GLi smartphone che riceveranno l’aggiornamento ad android 4.1 sono il Galaxy S3, Galaxy Note, Galaxy Tab 10.1 e Galaxy Tab 7. Si spera per gli utenti in un aggiornamento anche per il Galaxy S2.

LG:

LG come sappiamo è sempre stata un pò più lenta per gli aggiornamenti ma non lascierà sicuramente chi è in possesso di un Optimus 4X HD a bocca asciutta. Altri smartphone che probabilmente riceveranno l’aggiornamento ad Anddroid Jelly Bean Optimus 3D Max, Optimus L7 ed Optimus L5.

SONY:

I modelli che riceveranno quasi sicuramente l’aggiornamento sono Xperia S, Xperia U, Xperia P ed Xperia Sole.

Naturalmente queste sono tutte supposizioni e non ci resta che attendere i comunicati ufficiali sull’aggiornamento che non crediamo tarderanno ad arrivare. Continuate a seguirci e vi terremo aggiornati.

1 Comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*