Novità Gmail, Nasce Buzz

Novita-Gmail-Nasce-Buzz

In questo mondo di social network, anche BigG il colosso americano rivoluziona il suo servizio di posta elettronica aggiungendo Buzz, un servizio aggiuntivo che inserito a Gmail, integrerà la nostra posta elettronica con nuovi strumenti di condivisione in particolare immagini, documenti e molto altro ancora. Andiamo a scoprire tutte le caratteristiche di Buzz.

Innanzitutto, diciamo che Buzz di Google è completamente gratuito e se siamo curiosi di provare questo nuovo strumento, in questi giorni sarà possibile semplicemente collegandoci nel nostro account Gmail, ci troveremo davanti ad una schermata nel quale potremo scegliere di attivare Buzz, in alternativa possiamo collegarci alla nostra posta elettronica e attivare Buzz in qualsiasi momento.

In Buzz possiamo includere contenuti esterni come le immagini di Flickr e i video di YouTube, ma per ora non sono ammessi i contenuti del social network più utilizzato al mondo, Facebook. Le scelte di Google non sono mai coincidenze, infatti proprio Facebook sta entrando ora con la fonte più redditizia di internet, con il quale proprio Google ha fatto fortuna, stiamo parlando della pubblicità.

Tornando a Buzz di Gmail, possiamo dire che Google ha trasformato il servizio di posta elettronica in un social network, ovviamente inglobando le maggiori funzionalità utilizzate in questi servizi. Per BigG è stato abbastanza semplice, visto che alcune funzioni sono state già sviluppate in un servizio precedente, Google Wave che non ha ricevuto la risposta prevista.

Il problema più comune di qualunque social network è la privacy, ma in Buzz possiamo scegliere se rendere la discussione pubblica o privata in qualsiasi momento, inoltre per partecipare ad un flusso in particolare basta essere invitati da una persone all’interno del flusso stesso. La novità di Gmail ossia Buzz è disponibile anche per dispositivi mobile e, un’altra caratteristica di questo servizio rivoluzionario è la geolocalizzazione dei messaggi, quindi potremo vedere dove si trovano i nostri contatti direttamente su Google Maps, altro storico servizio di BigG.

Link: Buzz, trasforma Gmail in un social network.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*