Microsoft Costretta a Ritirare Microsoft Word dal Commercio

microsoft-ritira-word











La notizia parte 2 giorni fa dall’America dove il colosso mondiale Microsoft è stato costretto a ritirare dal commercio, per mancanza di un brevetto, il famoso Microsoft Word.
Il tribunale federale del Texas ha chiuso dunque la sentenza che vedeva Microsoft colpevole di aver utilizzando, integrando in Word 2003 e Word 2007, una tecnologia per la lettura e modifica di contenuti XML sviluppata dalla i4i Ltd. Ovviamente tutto senza permesso!

La i4i Ltd ha visto quindi accolta la sua richiesta di far ritirare dal commercio il famosissimo Word 2003 e 2007 impedendo al gigante multimilionario di venderlo in tutti gli Stati Uniti.  Non è tutto.. oltre a questo pena il giudice ha deciso di risarcire questa piccola società del canada con una somma pari a 290 milioni di dollari.

Le conclusioni?

Microsoft a breve lancierà sul mercato del software il suo nuovo prodotoo Office 2010 che risolverà definitivamente questo suo problema! Forse già sapeva a cosa andava incontro? di certo 290 milioni di dollari di pena non sono solo che una minima parte dei guadagni che ha ricavato vendendo il suo prodotto con la funzionalità rubata. Tra entrate ricevute e pene subite secondo voi è andata in rosso???

Microsoft Word resterà comunque il software di scrittura più usato al mondo e tutti coloro che hanno acquistato il software potranno continuare ad usarlo come hanno sempre fatto.

Il buon “Zio Bill” ancora una volta “ha visto bene” e sembra che nonostante le condanne di cui si è parlato e tutte le discriminazioni che sono state fatte cointinuerà a pilotare come ha sempre fatto tutto il mercato del software e dei sistemi operativi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*