Guida su Come Sviluppare Applicazioni Apple per Iphone

Guida-su-Come-Sviluppare-Applicazioni-Apple-per-Iphone

Apple è molto restrittiva con i programmatori che vogliono sviluppare applicazioni per Iphone. In questo articolo, cercheremo di raccontare alcuni passi da seguire per tutte quelle persone che vogliono cimentarsi in questa impresa. Ovviamente il codice non verrà menzionato visto che sicuramente sarà variabile in base allo scopo che vogliamo dare alla nostra applicazione per Iphone, ma ci sono alcuni passi da seguire e alcune informazioni da conoscere per sviluppare applicazioni apple per iphone, vediamo insieme alcuni punti essenziali.

Le due informazioni più importanti da conoscere sono essenzialmente due. La prima è che se vogliamo sviluppare un’applicazione per Iphone dobbiamo pagare, precisamente sono necessari 99 dollari. La seconda è che è necessario l’utilizzo del MAC, infatti alcune parti di codice girano solo su questo prodotto (facile da capire il perche!), sebbene in quest’ultimo periodo siano nati altri rimedi ancora in fase di studio però.

La prima operazione da effettuare per sviluppare un’applicazione per Iphone è registrarsi come programmatore Apple. Volendo possiamo farlo usando le stesse credenziali che abbiamo sul nostro account Itunes. Una volta effettuata la registrazione e diventato un programmatore Apple ufficiale, possiamo incominciare scaricando il Software Development Kit per Iphone, semplificato nell’acronimo SDK ossia un Kit di partenza per quanto riguarda il codice vero e proprio. In questo Kit è compresa la documentazione, alcuni esempi di codice, strumenti e molto altro ancora.

A questo punto possiamo incominciare a tirar giù il codice della nostra applicazione per Iphone. Ovviamente prima di iniziare la progettazione di qualunque software, verifichiamo la presenza di un’altra applicazione su Apple Store, negli utlimi anni sono aumentate a vista d’occhio. Il linguaggio da utilizzare è sicuramente Objective-C, cercando sul web potete trovare valide guide, anche in italiano. In questa fase, può esserci di aiuto il sito ManiacDev che raccoglie molte guide con esempi di programmazione; sono presenti anche dei video per chi si affaccia nella programmazione per la prima volta. Inoltre, Apple consiglia XCode, un ambiente di sviluppo integrato progettato proprio dalla casa di Cupertino.

Una volta scritta la nostra applicazione per Iphone, possiamo verificarla con iPhone Simulator, contenuto proprio all’interno del SDK per Iphone. Verificate eventuali bug e correggeteli. Dopodichè, una volta ottimizzato il nostro applicativo, è arrivato il momento di pagare Apple. Il canone è annuale e la quota è di 99 dollari. Tutto questo sarà necessario per caricare la nostra applicazione per Iphone su Itunes e accedere alla community dei programmatori per Iphone, con il quale potremo confrontarci con altre persone per risolvere eventuali errori.

Siamo arrivati all’ultimo passaggio da fare. Inviare l’applicazione ad Itunes e aspettare l’esito.

3 Comments

  1. Salve ragazzi..La domanda è questa,
    non ho un Mac, posso sviluppare applicazioni utilizzando l’ipad?
    grazie saluti

  2. Ottima guida, davvero. Sviluppare per Apple è costoso ma ti pone anche in una posizione di vantaggio rispetto agli sviluppatori Androdi, visto che lì il mercato è davvero intasato e molti devono anche ricorrere ad uno strumento esterno per pubblicizzare la propria app. Un lavoro che attira molti ma che lascia anche molte vittime sul campo! :)

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*