Creare, ridurre ed estendere partizioni con Windows 7

1

Oramai è appurato che Windows 7 sia forse il sistema più riuscito della Microsoft e che molti sono gli utenti che stanno scegliendo questo sistema operativo per il proprio pc. Ecco perchè abbiamo deciso di dedicarci parecchio a questo sistema operativo e di iniziare proprio da un’utility presente in Windows 7 stesso che vi consente di creare partizioni primarie e logiche proprio in Windows 7.

Ma andiamo a vedere nello specifico come funzion a e come raggiungere questa utility:

Innanzitutto andiamo sul nostro pannello di controllo.

1

Dopodichè accediamo agli strumenti di amministrazione come in figura:

2

A questo punto clicchiamo sul tasto “Gestione Computer” e ci ritroveremo sulla sinistra un menu dove, per gestire le nostre partizioni con Windows 7, possiamo scegliere “Gestione Disco

3

In basso avremo tutte le nostre partizioni create inclusa quella dove è installato Windows 7, eventuale spazio non allocato e le altre partizioni logiche utilizzate dal pc. A questo punto semplicemente premendo con il tasto destro del mouse su una partizione avremo la possibilità di ridurre, estendere o unire due partizioni, eliminarle e formattarle con il file system che preferiamo.

Per applicare le modifiche sarà sufficiente riavviare il pc e dopo il riavvio ci ritroveremo con la configurazione delle nostre partizioni perfettamente funzionante.

Un tool interessante e gratuito che viene incontro alle esigenze degli utenti meno esperti per partizionare il disco con Windows 7 e che sicuramente darà meno problemi vista la piena compatibilità con il nuovo sistema operativo di Microsoft.

2 Comments

  1. Salve, il vostro articolo mi è stato utile come primo passo. adesso mi serve il secondo 😉

    Io ho dato una partizione troppo piccola a win-7 e adesso devo allargarla. In Linux, che conosco meglio, posso creare una nuova partizione (come mi avete spiegato per Win7), poi ho due strade. La prima è di creare una partizione virtuale che unisce le due (anche se fisicamente lontane) La seconda di copiare una parte del sistema (es. /home) sulla nuova partizione, cambiare nome a /home e, infine montare la nuova partizione come /home. Posso fare la stessa cosa con qualsiasi cartella di sistema: /usr, /var, /opt, /usr/local …

    Come faccio per ottenere un risultato analogo? Ossia per spostare nella nuova partizione i programmi o Document&Setting ?

    Andrea

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*