Come vi abbiamo già detto più di una volta i sistemi operativi mobili per eccellenza, ad oggi, sono iOs ed Android, ma cosa li rendono così appetibili sul mercato? Semplice, la miriade di applicazioni che ogni giorno vengono presentate sui rispettivi market, e che sono oggetto di download da parte di numerosi utenti.
Avete mai pensato quanto lavoro ci sia dietro ogni singola applicazione, ogni singolo pixel grafico, ogni texture?
No? Bè oggi sono qui per guidarvi alla creazione online di applicazioni per Android di livello base, in modo da svelarvi per una piccola parte questi quesiti, partiamo subito a vedere come si fa.

Iniziamo collegandoci al sito ufficiale di AppInventor , sulla pagina di Home clicchiamo su “Invent – Create Mobile Apps”. Ci verrà richiesto di entrare con il nostro account Google visto che AppInvenotor è un tool ufficiale facente parte di Google Labs e visto che lo stesso è completamente online, senza bisogno di installazioni sul nostro pc. Ora Clicchiamo il tasto new e dopo aver scelto un nome al progetto confermiamo con il tasto ok.

A questo punto abbiamo la base da utilizzare per creare la nostra applicazione per android: non ci servono altro che buone idee e prendere un poco di confidenza con il programma.
Sul sito troveremo anche diversi Tutorial che ci guideranno passo passo alla scoperta dei singoli comandi che la piattaforma ci mette a disposizione.

Ultima cosa, non da poco, che il sito mette a disposizione è la possibilità di pubblicare le vostre applicazioni create sul market di Android tramite una licenza da sviluppatore, acquistabile da Google al modico prezzo di 25$. Ovviamente l’estensione per la pubblicazione che offre il programma per la applicazioni create è il famoso Apk.

Articoli che ti potrebbero interessare